Home Primo Piano Vaccino AstraZeneca, i sintomi da segnalare al medico

Vaccino AstraZeneca, i sintomi da segnalare al medico

di Redazione Avellino

L’Ema fornisce indicazioni sui sintomi sospetti da monitorare e comunicare al medico

Via libera dall’Ema, domani ripartiranno ufficialmente le somministrazioni del vaccino AstraZeneca in Italia.
Alla domanda su quali siano i sintomi sospetti da monitorare e da comunicare al medico risponde l’Ema:

Affanno, dolore al petto o allo stomaco, gonfiore o sensazione di freddo a un braccio o una gamba, mal di testa grave o in peggioramento o visione offuscata dopo la vaccinazione, sanguinamento persistente, piccoli lividi multipli, macchie rossastre o violacee o vesciche di sangue sotto la pelle: in presenza di questi sintomi, dopo la vaccinazione anti Covid con il siero di AstraZeneca, cerca immediatamente assistenza medica e riferisci di essere stato vaccinato di recente […]”

“Il vaccino di AstraZeneca, a seguito delle analisi effettuate, non è associato a un aumento del rischio di disturbi della coagulazione del sangue. Ci sono stati casi molto rari di coaguli di sangue insoliti, accompagnati da bassi livelli di piastrine dopo la vaccinazione. I casi segnalati erano quasi tutti in donne sotto i 55 anni”. Poiché Covid-19 può essere così grave e è così diffuso, i benefici del vaccino nel prevenirlo superano i rischi degli effetti collaterali”.

Fonte: adnkronos

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Articoli correlati

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.