Home Primo Piano Speranza, un’estate diversa ma con gradualità

Speranza, un’estate diversa ma con gradualità

di Redazione Avellino

Vaccini, attenzione e gradualità sono gli step per un “ritorno alla normalità”

Il ministro Roberto Speranza immagina un’estate diversa rispetto ai mesi attuali. I vaccini rappresentano la via maestra verso la riapertura totale ma con gradualità e attenzione.

Non c’è un’ora X in cui scompaiono le misure. ‘Ma sono ottimista, si legge su Repubblica, se riusciremo a vaccinare la maggior parte della popolazione, questa estate ci potremo consentire molte più libertà’.

Sul fronte vaccini ci sono 2 importanti novità:

  • le dosi di richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni e non più a 21
  • gli over 60 potranno presentarsi al presidio vaccinazioni AstraZeneca senza prenotazione ed immunizzarsi con le dosi residuali

Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia Romagna, lancia su Facebook un messaggio al Ministro del Turismo Massimo Garavaglia

“Mi auguro che il ministro del turismo Garavaglia rigetti immediatamente la proposta di ‘isole covid free’. Non possono esserci località turistiche privilegiate a discapito di altre”, dice Bonaccini. “Piuttosto il governo si dia da fare perché arrivino più dosi possibili per vaccinare nel più breve tempo possibile e lavori per il passaporto vaccinale, con regole uguali per tutti a livello europeo”. queste le parole di Bonaccini.

Fonte Ansa

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Articoli correlati

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.