Home Il Pensiero del Giorno La insensibilità della politica politicante

La insensibilità della politica politicante

di Giuseppe Solimine

Sarebbe troppo facile, oggi, sparare nel mucchio, la politica è in una confusione totale.

Ripicche, rivincite, agguati istituzionali, mancanza di coerenza e di ideali , sono questi gli ingredienti di una confusione totale.

Governo Rumor-IV:
Ministro dell’industria, del commercio e dell’artigianato dal 6 luglio 1973 al 13 marzo 1974, il governo decise, di aumentare alcuni beni di consumo, guarda caso Pasta, Pane e Carburanti.

Oggi stà avvenendo la stessa cosa.

Il governo dei migliori :

Pane +32%-Olio+27%-Pasta+24%-Luce+ 40% -Latte+15%-Gas+57%- Benzina+37%

Questa la nuda Verità.

L’economia dei banchieri vola, l’economia reale subisce le scelte sbagliate e la speculazione.

Mentre il popolo viene affamato nei palazzi si continua a gozzovigliare e a sparare c…te

Se sono queste le riforme urgenti che il paese ha bisogno allora veramente siamo alla frutta .

Il paese ha bisogno di lavoro,di giustizia, di umanità e di moralità e di umiltà, non di aumenti dissennati.

Contro coloro che affondano le mani nella pasta e nel petrolio ” corsi e ricorsi storici.

Ieri come oggi,i beni di prima necessità e i carburanti vanno alle stelle. Oggi è l’inferno per mancanza di capacità politica,i banchieri le banche e l’alta finanza sono gli unici a beneficiare di questa situazione.

I guadagni sulla pelle della gente, ieri come oggi “CONTRO COLORO CHE IMMERGONO LE MANI NELLA PASTA E NEL PETROLIO“.

SBAGLIO? Non lo so, il mio voto è diventato lo strumento per affamare la gente è l’ennesima truffa ai danni dei cittadini.

Il Paese ha bisogno di riformi vere e non alchie politico- economiche, si esce dalla crisi tutti insieme e non aumentando le disiguaglianza.

La forbice della povertà si ulteriormente allargata, questo porterà il paese in una difficoltà irreversibile.

I giovani sono ancora una volta lo specchietto per le allodole perche nei provvedimenti del governo non cè futuro per loro.

Le politiche attive del lavoro debbono offrire opportunità e migliorare le competenze, questa si potrebbe essere la chiave vera per agganciare lo sviluppo e la crescita e creare lavoro per le giovani generazioni.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.