Home Primo Piano COVID19. Dal primo marzo via libera al nuovo vaccino novavax

COVID19. Dal primo marzo via libera al nuovo vaccino novavax

di Alessandro Urciuolo

Al via, dal 1° marzo, la somministrazione della  quarta dose per le categorie di persone più fragili e l’arrivo entro fine settimana del nuovo vaccino proteico anti Covid  Novavax. Il Commissario straordinario per l’emergenza Covid, Generale Francesco Paolo Figliuolo, in visita presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, ha dichiarato che entro il 24 di febbraio, riceveremo poco più di un milione di dosi che saranno subito distribuite a tutte le regioni  e province autonome. L’utilizzo del Novavax è stato approvato nella seduta della Commissione tecnico consultiva dell’ AIFA lo scorso 22 dicembre per tutti coloro che hanno dai 18 anni in poi ( per le somministrazioni delle prime dosi e non per i richiami). Si tratta di un vaccino che sfrutta la tecnica delle proteine ricombinanti ( già in uso da tempo contro malattie virali come pertosse, epatite, meningite etc.) e pertanto diverso dalla tecnologia a Rna messaggero utilizzata da Pfizer e Moderna. Ha il vantaggio di poter essere conservato in normali frigoriferi.   Secondo gli studi clinici, una doppia dose è in grado di fornire una protezione del 90% contro il Covid. Infine nell’intervista, il Generale Figliuolo, ha fatto un appello alla vaccinazione per i bambini dai 5 agli 11 anni, perché medici e infermieri stanno verificando problemi di trombosi in bambini non vaccinati in fase acuta di Covid.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Articoli correlati

Rispondi