Home Mondo Il discorso di Biden: “Difenderemo ogni porzione di territorio Nato”

Il discorso di Biden: “Difenderemo ogni porzione di territorio Nato”

di Loredana Lovisi

Ha parlato alla Casa Bianca il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, esprimendosi sulla crisi tra Russia ed Ucraina.

Per il Consiglio di Sicurezza Onu il rischio di un grande conflitto è reale e deve essere prevenuto a tutti i costi. Il presidente americano intende non attaccare la Russia, bensì difendere ogni porzione di territorio Nato. Sospesa inoltre l’autorizzazione al gasdotto Nord Stream, in concordanza con la Germania, per il riconoscimento del Cremlino delle due repubbliche separatiste ucraine.

Biden ha affermato che “Ieri Putin ha riconosciuto le repubbliche separatiste del Donbass, oggi ha detto che gli accordi del Minsk sono saltati. Abbiamo sentito le sue parole. Questo è l’inizio di un’invasione dell’Ucraina, la Russia potrebbe decidere di lanciare attacchi contro varie città ucraine, compresa la capitale Kiev. Se Putin andrà avanti, anche noi andremo avanti, imponendo sanzioni dure”.

Queste le parole del presidente Biden, il quale aggiunge “Cosa dà diritto a Putin di dichiarare la nascita di nuovi Stati su un territorio che appartiene ai suoi vicini?”, ribadendone la violazione della legge internazionale. Il presidente ha inoltre autorizzato l’invio di altri soldati per rinforzare gli alleati nel Baltico, tra Estonia, Lituania, Lettonia, in risposta alla decisione della Russia di non ritirare le forze dalla Bielorussia.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Articoli correlati

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.