Home Cronaca Controlli NAS a Salerno e Avellino: sanzionati esercizi commerciali non in regola

Controlli NAS a Salerno e Avellino: sanzionati esercizi commerciali non in regola

di Loredana Lovisi

Prosegue l’attività di monitoraggio dei Carabinieri NAS nelle province di Salerno e Avellino. Il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno in questi giorni è stato attivo nell’ ispezione di supermercati ed esercizi commerciali, al fine di verificare il rispetto delle normative igienico-sanitarie e le normative anti Covid-19.

In provincia di Salerno, il controllo di vari negozi di generi alimentari ha portato all’attuazione di sanzioni amministrative del valore di circa 4.000 euro, causate sia da un mancato aggiornamento delle schede del manuale di autocontrollo che da un mancato possesso del green pass da parte dei titolari.

I titolari di due attività sono stati invitati alla correzione delle lievi carenze igienico-sanitarie e strutturali, rilevate all’interno degli esercizi commerciali.

Sul territorio avellinese, è stata disposta la chiusura immediata di un supermercato, causata da gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali accertate dal personale medico dell’Azienda Sanitaria Locale. Sequestrati inoltre 15 chili di prodotti gastronomici privi di indicazioni sulla tracciabilità. Stimato un valore complessivo dei provvedimenti adottati di circa 600 mila euro.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.