Home Politica Green Pass: Cosa cambia dal 31 marzo

Green Pass: Cosa cambia dal 31 marzo

di Alessandro Urciuolo

 Il 31 marzo 2022 si dovrebbe concludere lo stato di emergenza e potrebbe essere non più necessaria la certificazione verde. Infatti dal 1 aprile, secondo le parole del sottosegretario alla Salute Andrea Costa, il green pass non sarà più necessario per tutte le attività all’aperto, quindi non servirà per sedersi ai tavolini esterni dei locali, per assistere a spettacoli o eventi sportivi all’aria aperta, per visitare mercatini e fiere. Invece per quanto riguarda l’obbligo del vaccino per gli over 50 dovrebbe essere mantenuto fino al 15 giugno, comprensivo della sanzione di 100 euro per chi non si è vaccinato. Progressivamente, seguendo l’andamento della circolazione del virus,potranno essere eliminati il distanziamento e le mascherine al chiuso.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Articoli correlati

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.