Home Economia Governo Draghi: sempre più verso il taglio dei prezzi di benzina, gasolio, gas e luce

Governo Draghi: sempre più verso il taglio dei prezzi di benzina, gasolio, gas e luce

di Loredana Lovisi

Il governo Draghi in queste ore sta lavorando su un decreto urgente per attutire gli aumenti dei costi di benzina, gasolio, gas e luce, che, in questo periodo, hanno colpito la popolazione europea intera.

Il conflitto bellico sta trascinando con sé aumenti consistenti in materia di energia, particolarmente sentiti dal settore dei trasporti. Il testo, per far sì che vengano frenati questi aumenti, potrebbe essere approvato tra mercoledì e giovedì.

Sempre più crescente il bisogno di contenere i costi in bolletta per famiglie ed imprese, ricorrendo ancora una volta al meccanismo delle rate. Forti le pressioni che arrivano dai partiti nel cercare di spronare il premier Draghi ad agire in fretta.

L’idea da cui parte l’esecutivo è quella di fissare un tetto massimo al costo dell’importazione di gas naturale in Italia. Per quanto riguarda invece la benzina ed il gasolio, seguendo il modello francese, si parla di risparmio immediato a partire da 15 centesimi e fino al 10% del costo del carburante.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Rispondi