Home Senza categoria Sciame sismico ai Campi Flegrei: registrata scossa di magnitudo 3.5

Sciame sismico ai Campi Flegrei: registrata scossa di magnitudo 3.5

di Loredana Lovisi

Nella giornata di mercoledì 16 marzo, intorno alle 15 circa, sono state registrate varie scosse di terremoto nella zona dei Campi Flegrei.

 Il fenomeno avvenuto è quello che viene comunemente nominato come “sciame sismico”, un susseguirsi di scosse di terremoto a breve distanza le une dalle altre. La scossa più forte, di magnitudo 3.5, è avvenuta alle ore 14:14 ad una profondità di 2.7 chilometri.

Il fenomeno sismico è stato particolarmente percepito dalla popolazione, soprattutto nelle zone di Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta, quartieri facenti parte della caldera del supervulcano, a Pozzuoli (epicentro dei Campi Flegrei) , fino ad arrivare anche a zone limitrofe, come ad esempio Quarto.

Non sono stati segnalati al momento danni causati dalle scosse di terremoto, anche se a Bagnoli è stata indetta la chiusura dell’ Istituto Comprensivo Statale Madonna Assunta.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.