Home Cronaca Ucraina: muore a Kiev la giornalista russa Oksana Baulina

Ucraina: muore a Kiev la giornalista russa Oksana Baulina

di Loredana Lovisi

È avvenuta a Kiev la morte della giornalista russa Oksana Baulina, per mano dei bombardamenti di Putin. La giornalista si trovava in Ucraina per filmare quel che restava del distretto di Podolsk in seguito al violento bombardamento russo di quei giorni.

Purtroppo un razzo ha raggiunto l’area vicino alla donna, uccidendola brutalmente. Coinvolta nell’esplosione un’altra persona, un civile, mentre i suoi due accompagnatori sono rimasti feriti e portati d’urgenza in ospedale.

Oksana lavorava come reporter per il sito di notizie indipendente The Insider, che ha subito espresso vicinanza alla famiglia della giornalista in seguito al triste avvenimento. Inoltre il sito aggiunge: “Continueremo a raccontare la guerra in Ucraina, compresi i crimini di guerra russi come il bombardamento indiscriminato di aree residenziali dove vengono uccisi civili e giornalisti”.

Sono diversi i giornalisti che, dall’inizio del conflitto bellico, hanno perso la vita nel cercare di fare il proprio lavoro: informare raccontando la realtà che si sta vivendo in Ucraina, giorno dopo giorno, sotto i nostri occhi.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Rispondi