Home Cronaca Napoli, dodicenne trovato morto in casa: verso la pista “suicidio”

Napoli, dodicenne trovato morto in casa: verso la pista “suicidio”

di Loredana Lovisi

È avvenuto al Rione Don Guanella, zona Nord di Napoli, tra Miano e Secondigliano, nella serata di domenica 27 Marzo, quando i genitori di un ragazzo di appena 12 anni hanno trovato il figlio in casa senza vita.

Inutili i tentativi di rianimarlo. Il giovane è stato trasferito immediatamente all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove, purtroppo, i medici hanno potuto soltanto constatarne il decesso.

Le Forze dell’Ordine si sono subito attivate nell’apertura delle indagini sulla natura di questo doloroso evento, ricostruendo il contesto familiare del ragazzo, il giro di amicizie che frequentava, i vari messaggi ricevuti sullo smartphone, per cercare di capire cosa è avvenuto negli attimi precedenti la morte del ragazzo, ma si va verso l’ipotesi del suicidio.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.