Home Cronaca Acerra: nuovi indizi sulla morte dei 2 giovani

Acerra: nuovi indizi sulla morte dei 2 giovani

di Gianluca Canfora

Lo scorso 29 Aprile una sparatoria ha insanguinato le strade di Acerra. Oggi i carabinieri danno una prima ricostruzione dei fatti e hanno fermato un ragazzo minorenne di 17 anni. Il ragazzo sembra gravemente indiziato dei reati di omicidio aggravato e porto illegale di armi.

Acerra come il Far West: non un agguato ma un duello

Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari il 17enne, nelle prime ore del 29 aprile , si trovava alla guida di un motoveicolo insieme a Pasquale Di Balsamo(poi deceduto), entrambi con il volto coperto da maschere.

Lo scooter avrebbe affiancato la vettura condotta da Vincenzo Tortora, 21enne anche lui di Acerra e a quel punto Di Balsamo e Tortora si sarebbero sparati l’un l’altro in un vero e proprio duello criminale. Entrambi, sono poi deceduti in ospedale. Il gip ha convalidato il decreto di fermo riconoscendo i gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari nei confronti del 17enne.

Il minore è in custodia presso un istituto penitenziario minorile.

Altri articoli di cronaca: https://esodomondo.it/category/cronaca/:

Fonti: https://www.ansa.it/

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.