Home Il Pensiero del Giorno Isole Salomone: il piccolo stato minacciato dagli USA

Isole Salomone: il piccolo stato minacciato dagli USA

di Gianluca Canfora

Gli Usa sono molto preoccupati per l’attuale situazione nelle Isole Salomone. E notizia recente infatti di un accordo siglato tra la Cina e le Isole Salomone. Un accordo che prevede la difesa del piccolo stato insulare da parte della Cina in caso di rivolte interne. Una nuova mossa da parte dei cinesi che da anni ormai continuano ad espandere la loro influenza in Asia e in Africa. Non solo più una potenza economica ma anche militare pronta a difendere i suoi interessi.

La Minaccia Statunitense alle Isole Salomone

Il patto di difesa prevede, probabilmente, la creazione di una base militare Cinese sull’isola oltre alla possibilità, certa, di poter far attraccare le proprie navi sull’isola.  Gli Stati Uniti e la vicina Australia (che dista meno di 2.000 km) non l’hanno presa bene.

Le parole dell’ambasciatore Daniel Kritenbrink:

«Abbiamo rispetto per la sovranità delle Isole Salomone, ma volevamo anche far loro sapere che se si fossero presi provvedimenti per stabilire una presenza militare permanente de facto, o un’installazione militare, allora avremmo avuto preoccupazioni significative: a quel punto saremmo costretti a rispondere in modo molto naturale»

Suona come una vera e propria minaccia militare nei confronti di un piccolo stato lontano migliaia di km dagli Stati Uniti d’America. Pronti ad intervenire in “modo molto naturale” per garantirsi l’esclusiva sulle isole, molto probabilmente, con la forza.

L’ipocrisia americana ed europea

Non è possibile non pensare all’ipocrisia di tali affermazioni. Sono anni che i russi minacciano una guerra , poi purtroppo scoppiata, per le ingerenze NATO in paesi molto vicini ai confini della Russia. Minacce ed una guerra condannate dagli Usa e dall’UE. Ma c’è da chiedersi dove sono le condanne internazionali per l’ingerenza americana in uno dei paesi più piccoli e poveri al mondo?

Fonte: https://www.reuters.com/

Altre notizi Esodomondo: https://esodomondo.it/2022/04/29/avellino-indietro-nelle-ricarica-pubblica/

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Rispondi