Home Primo Piano Bandiere Blu. Campania in seconda posizione

Bandiere Blu. Campania in seconda posizione

di Alfonso Pelosi

Come ogni anno, la Fee (fondazione per l’educazione ambientale), ha nominato, grazie alle organizzazione nazionali le bandiere blu italiane.
Quest’ultima è un riconoscimento che viene conferito alle località delle coste europee che rispettano alcuni dei parametri di qualità delle acque di balneazione e della pulizia delle spiagge. Inoltre, in linea con l’Agenda 2030, sono stati aggiunti i parametri per l’impegno sociale e l’inclusività territoriale.
Seconda regione, come numero di bandiere, spicca la Campania con le sue 18 iconiche costiere, in particolare la new entry del 2022 è Ispani, la cittadina salernitana con meno di mille abitanti che è risultata eccellente nelle analisi dell’agenzia regionale dell’ambiente.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.