Home Tecnologia & Salute Qualità dell’aria, UE condanna l’Italia

Qualità dell’aria, UE condanna l’Italia

di Tiziana Stramaglia

Italia condannata per la sua qualità dell’aria. La Corte di Giustizia Europea ha dichiarato ”il mancato rispetto, sistematico e continuativo, del valore limite annuale fissato per il biossido d’azoto in varie zone” da parte del nostro paese.

Secondo la sentenza della corte l’Italia ha violato gli obblighi: dal 2011 ha infatti omesso di adottare ”le misure atte a garantire il rispetto del valore limite annuale di NO2”. La sentenza fa riferimento soprattutto gli agglomerati di Torino, Brescia, Milano, Bergamo, Genova, Roma e Firenze.

Nessuna giustificazione per la bassa qualità dell’aria

La corte sottolinea che l’Italia non ha nessuna giustificazione valida per il mancato adempimento degli obblighi previsti.

Fonte: https://www.ansa.it/

Altro da EsodoMondo: https://esodomondo.it/category/tecologia-salute/

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.