Home In evidenza Campania, bando per assumere ”esaminatori di odori”

Campania, bando per assumere ”esaminatori di odori”

di Tiziana Stramaglia

L’Arpac, agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della regione, ha pubblicato un bando per assumere esaminatori di odori in Campania. I selezionati lavoreranno presso il laboratorio di olfattometria a Caserta. L’obiettivo sarà quello valutare i miasmi sul territorio e individuare le probabili fonti di emissioni odorigene.

Necessari alcuni requisiti per partecipare: diploma di scuola media, nessuna rinite, sinusite e allergia. Obbligo di lavarsi e non causare interferenze alla percezione olfattiva generale con deodoranti, creme e profumi. L’impiego non sarà a tempo pieno: la retribuzione sarà di 38 euro per ogni sessione di 3 ore.

Numerose le segnalazioni di miasmi in Campania, spesso anche tossici

In particolare la scorsa estate a Giugliano i cittadini organizzarono un protesta in piazza. I giuglianesi ma anche i cittadini dei comuni limitrofi lamentavano di non poter tenere aperte le finestre nonostante il caldo. Intollerabili i miasmi che invadevano l’aria. Questi fenomeni potrebbero avere origine da pratiche illegali ben note in Campania: roghi tossici, discariche abusive, smaltimento illecito di materiali industriali.

Fonte: https://www.arpacampania.it/

Altro da EsodoMondo: https://esodomondo.it/tag/campania/

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.