Home Tecnologia & Salute “Piccoli gesti, grandi crimini” per salvare l’ambiente

“Piccoli gesti, grandi crimini” per salvare l’ambiente

di Angela Pasquariello

Al via la nuova edizione della campagna “Piccoli gesti, grandi crimini” promossa da Marevivo in collaborazione con BAT Italia e il ministero della Transizione ecologica, contro l’abbandono dei mozziconi di sigarette e altri rifiuti (bottiglie, tappi e scontrini). L’obiettivo è di portare nelle città italiane iniziative che mirino a sensibilizzare i cittadini sui rischi legati all’abbandono, deliberato o involontario, di rifiuti di piccole dimensioni in spazi pubblici.

Ogni anno 4,5 trilioni di mozziconi finiscono nell’ambiente, di questi 14 miliardi in Italia.
Secondo Secondo l’UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) ogni giorno 5 milioni di mozziconi invadono fiumi e spiagge di oltre 100 paesi. I mozziconi di sigaretta rappresentano il 40% dei rifiuti complessivi nel Mediterraneo (davanti a bottiglie, sacchetti di plastica e lattine di alluminio), causando danni importanti all’ambiente e agli animali.

“Piccoli gesti, grandi crimini” fa leva su un’installazione di impatto: una scena del crimine, con sagome delle vittime raffiguranti pesci, tartarughe e altri animali marini, e la riproduzione di un mozzicone gigante e di altri rifiuti come simboliche armi del delitto.

Quest’anno, le città protagoniste delle attività di sensibilizzazione e monitoraggio sono Pescara, Salerno, Trieste e Viareggio, per poi spostarsi anche fuori dall’Italia, in Portogallo, Spagna e Grecia.

Una campagna giunta alla sua terza edizione, che segue il solco del successo degli scorsi anni, durante i quali si è registrata una riduzione dell’abbandono dei mozziconi nell’ambiente mediamente superiore al 50%. Risultati significativi che dimostrano come le imprese responsabili e attente ai temi della sostenibilità possono rappresentare un alleato prezioso per le Istituzioni.

È un impegno presente per la realizzazione di un futuro migliore.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Rispondi