Home Mondo Blinken: “confido che Svezia e Finlandia”

Blinken: “confido che Svezia e Finlandia”

di Tiziana Stramaglia

Il segretario di Stato Usa, Antony Blinken, in conferenza stampa con l’omologo finlandese, Pekka Haavisto, ha dichiarato di “continuare a essere fiducioso che Svezia e Finlandia entreranno presto nella Nato”.

“La nostra politica delle porte aperte è un cardine dell’alleanza”, ha aggiunto Blinken, che ha promesso una “forte presenza” della Nato nel Mar Baltico.

Una politca giudicata pericolosa e incosciente da parte della politica europea. Molti i partiti contrari in Italia all’allargamento della NATO al ridosso dei confini russi.

Pekka Haavisto Helsinki si dice pronta a nuove sanzioni

Le sanzioni occidentali “hanno colpito la Russia con durezza”.

Helsinki si dice pronta a “ogni opzione per nuove sanzioni, inclusa l’energia”. Lo ha detto il ministro degli Esteri finlandese, Pekka Haavisto, in una conferenza stampa a Washington con il segretario di Stato americano Antony Blinken.

Parole molto guerrafondaie diverse dai nuovi toni presi invece dall’Europa del Sud. Dalla Francia all’Italia che invece si dicono pronte per la pace. C’è da ricordare che l’Italia ha LEGALMENTE aggirato le sanzioni pagando il gas in rublì ponendosi di traverso rispetto alle scelte europe nonostante gli ultimi proclami.

Blinken e le sue, poco, rassicuranti parole

L’allargamento della Nato alla Finlandia e alla Svezia non è una provocazione o una minaccia per la Russia”

“La Nato è sempre stata un’alleanza difensiva e non ha mai cercato lo scontro, la ragione per cui nuovi Paesi stanno chiedendo di entrare nella Nato è che la Russia ha attaccato più volte i suoi vicini senza essere provocata,la Russia voleva diventare più forte e si è indebolita, voleva dividere la Nato ma l’ha compattata”.

Berlinguer, i 100 anni celebrati a Sassari

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.