Home Cronaca Napoli. Infermiere del 118 aggredito

Napoli. Infermiere del 118 aggredito

di Tiziana Stramaglia

Un infermiere del 118 è stato aggreddito a Napoli. L’episodio è accaduto all’Ospedale San Paolo di Fuorigrotta. A denunciare l’ennesima aggressione al personale sanitario l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate.

Intorno alle 20 del 30 maggio un ambulanza ha trasportato una donna anziana per edema polmonare. Tutto stava procedendo per il meglio quando sono arrivate delle persone rimaste coinvolte in un incidente stradale. L’infermiere che stava per risalire in ambulanza è stato bloccato.

‘Muoviti, che ci fai fermo lì, prendi la barella…..stai qui senza fare un c***o!” e “Pensate solo a fare i TikTok su Internet!”. Queste le parole pronunciate dagli incidentati. Dopodichè hanno dato uno schiaffo all’infermiere che ha cercato di spiegare che doveva tornare sul mezzo di soccorso. L’uomo è poi riuscito a mettersi al sicuro saltando sull’ambulanza.

Altro da EsodoMondo: https://esodomondo.it/tag/campania/

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!





Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.