Home Senza categoria Il rinnovo dei consigli provinciali: operazione inutile

Il rinnovo dei consigli provinciali: operazione inutile

di Giuseppe Solimine

Nelle prossime settimane si procederà al rinnovo del consiglio provinciale, l’ennesima decisione politica che toglie al cittadino la facoltà di scegliere i propri rappresentanti.

Tutti i partiti, hanno detto, a parole che cè bisogno di una nuova legge elettorale che ridia voce agli elettori.

Solo promesse come sempre, facile da dire ma assoluta mancanza di volontà a fare.

Questa condizione non lascia fuori i rinnovi degli organi collegiali delle province

Ci risiamo l’arroganza non della politica ma da coloro che la stanno rappresentando hanno deciso, in forza di una legge di rinnovare gli organismi e di lasciare fuori i cittadini.

Le province hanno bisogno di tornare ad essere punto di riferimento, per fare questo occorre la riforma che dia agli elettori la facoltà di partecipare e decidere.

La politica non ha più la forza di interpretare le esigenze del territorio e degli elettori.

Mancano luoghi di confronto, mancano soprattutto la voglia di mettersi in discussione .

Operazione inutile e dannosa.

Vuoi sostenerci?

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.
Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori.
Sostieni l'informazione di qualità, sostieni EsodoMondo.it!




Rispondi